Il Tax Credit sarà esteso a campeggi, villaggi e terme

I benefici del Tax Credit potrebbero coinvolgere anche i campeggi e i villaggi turistici, oltre ad altre strutture ricettive extra alberghiere, come gli stabilimenti termali.

Infatti, il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari, Forestali e del Turismo ha deciso di estendere tali benefici anche ad altre strutture ricettive, oltre ad alberghi e agriturismi.

Nel documento presentato dalle Regioni al Ministero, è stato chiesto di assegnare il Bonus anche per realizzare piscine termali ed acquistare le attrezzature necessarie per le strutture termali.

Tax Credit 2019: domande fino al 21 marzo 2019

Il bando prevede un Bonus del 65% per la riqualificazione di alberghi, villaggi albergo, residenze turistico-alberghiere, alberghi diffusi e agriturismi.

Questi sono gli interventi di manutenzione straordinaria previsti per le strutture ricettive:

restauro e di risanamento conservativo

ristrutturazione edilizia

• eliminazione delle barriere architettoniche

• incremento dell’efficienza energetica

• adozione di misure antisismiche

acquisto di mobili e componenti d’arredo

La domanda deve essere compilata entro il 21 Marzo 2019. L’istanza va presentata esclusivamente online, attraverso il Portale dei Procedimenti. Il legale rappresentante dell’impresa, se non è ancora iscritto, deve necessariamente registrarsi sul portale, per poi compilare la domanda entro il termine previsto.

Il Click day per l’invio delle domande sarà dalle ore 10:00 del 3 aprile alle ore 16:00 del 4 aprile 2019. Per maggiori informazioni, la invitiamo a cliccare il seguente link: Tax Credit Riqualificazione

Bonus Alberghi ed Agriturismi 2018: scopri come usufruirne

Aguatech, il rivoluzionario Coprimaterasso Idrorepellente con angoli elastici

Topper imbottito: a cosa serve?